Le cose buone ci raccontano

Loacker non è soltanto un marchio, è una storia di famiglia. Le cose buone ci emozionano, le cose buone ci ispirano, le cose buone ci uniscono…

Scorri
La storia di una famiglia

Tutto è cominciato molti anni fa

Quando, nel 1925, Alfons Loacker creò la “cialda di Bolzano”, non poteva immaginare che avrebbe fatto la storia: invitante quanto la pasticceria fresca, aveva il vantaggio di essere più pratica e conservabile.

 

Scopri di più...

Siamo quello che eravamo.

Lavorare a qualcosa che dà piacere a milioni di persone è una soddisfazione che ci fa amare tanto più non solo il nostro lavoro, ma la vita stessa.

Tradizione pasticcera da tre generazioni

Nel 1925 Alfons Loacker crea la “cialda di Bolzano”. La sua arte pasticcera e le materie prime che sceglie personalmente conquistano i cuori. Da allora, l’amore per le “cose buone e fatte bene”, unito a una certa intransigenza, muove ogni nostra scelta.

Nel 1958 il figlio Armin diventa Responsabile della Produzione e dieci anni dopo, sua sorella Christine, dell’Amministrazione. I fratelli fondono le loro competenze e per Loacker inizia una nuova era. La produzione si trasferisce ad Auna di Sotto, 1.000 m di altitudine, negli Anni Settanta.

I tre nipoti di Alfons, Ulrich (figlio di Christine Loacker-Zuenelli), Andreas e Martin (figli di Ar-min), entrano in Loacker negli Anni Novanta. Ulrich, amministrativo, porta l’azienda alla lea-dership mondiale nella produzione di wafer. Andreas persegue ogni giorno l’incessante ri-cerca delle materie prime e si occupa di sostenibilità. Martin è responsabile come Presidente del Consiglio di Amministrazione LFH srl.

Qual è l’obiettivo principale di chi ha nel DNA le “cose buone e fatte bene”? Continuare a essere la gioia di chi ama le specialità Loacker, salvaguardando le preziose risorse del pianeta per re-stituirle integre alla generazione che verrà.

I valori che ci guidano

Loacker è un marchio fondato con il cuore e la fedeltà ai suoi valori è stata fondamentale per il successo e lo sviluppo dell’azienda, oltre che essere cruciale per la crescita futura. Per questa ragione, non scendiamo a compromessi in tema di qualità.
I valori tramandati di generazione in generazione continuano a vivere nella terza generazione.

 

Famiglia Loacker in una foto vecchia con i due maetsri pasticceri Alfons e Armin nella pasticceria a Bolzano - Loacker

“Le Dolomiti sono un regno di saghe e leggende fantastiche, in cui la natura assume sempre un ruolo importante, come nei nostri prodotti”

Alfons Loacker, 1933

“Cerchiamo sempre i migliori ingredienti e siamo soddisfatti solo delle ricette e dei prodotti migliori, come chi cucina per i propri amici.”

Armin Loacker, 1984

“Dobbiamo assicurarci che i nostri valori non vadano perduti… solo così possiamo fare qualcosa di buono per le generazioni future”

Andreas Loacker, 2015

la storica pasticceria è ancora presente in Piazza Domenicani, nel cuore di Bolzano?

Le nostre origini

L’amore per la natura ha spinto Armin a trovare un nuovo habitat per le delizie Loacker, dove aria e acqua sono incontaminate. Così, dagli anni Settanta, ha fondato la nostra sede principale ad Auna di Sotto, nel cuore delle Alpi, a 1000 mt di altezza, dove tuttora abbiamo il privilegio di godere della meravigliosa vista del Monte Sciliar. Quando c’è stata la necessità di un nuovo stabilimento nel 1999, è stato naturale scegliere Heinfels, nel Tirolo orientale: le delizie capaci di emozionare tutti i sensi non nascono dovunque.

Vista la sua forma caratteristica, lo Sciliar non è solo l'emblema del Sud Tirolo ma compare anche nel logo Loacker a simboleggiare la naturalezza, la genuinità e l'origine dei prodotti.

I collaboratori della nostra sede principale di Auna di Sotto hanno sempre davanti agli occhi questo impressionante massiccio. Tuttavia la vista sullo Sciliar non diventa mai noiosa, perché ogni giorno e in ogni stagione esso mostra sempre un lato diverso di sé e affascina con i suoi giochi cromatici.

Webcam